Il posto più sicuro in caso di incidente aereo

L'aereo è il mezzo più sicuro al mondo. Ma in caso di improbabile incidente esistono, eventualmente, posti più sicuri di altri in cui essere situati.

0
425
Incidente aereo
Credits: Fidelity News

Statisticamente parlando, l’aereo è il mezzo di trasporto più sicuro al mondo. Nel 2016, per il settimo anno di fila, non ci sono stati morti per incidenti aerei in Usa. Mediamente, se dovessimo effettuare una stima, troveremmo che la probabilità di morire in un incidente aereo è una su 13,2 milioni (ossia circa lo 0,000008%).

Ovviamente, ciò che si chiedono tante persone (soprattutto quelli ancora “vergini” dell’aria) potrebbero chiedersi è: “Esiste un posto più sicuro in cui, in caso di incidente, ho qualche possibilità di sopravvivere?”. Ebbene, la risposta è SI. Anche se “il posto sicuro” varia da incidente a incidente.

Come già specificato da Alison Duquette, portavoce della Federal Aviation Administration:

“Ciascun incidente è unico. L’impatto potrebbe dipendere da una perdita di quota, dall’atterraggio in acqua o da uno schianto in pista. Di conseguenza non esiste un sedile più sicuro”

 

Per quanto non siano mai stati effettuati dei veri e propri studi a riguardo del punto sicuro in un aereo, nel 2007 Popular Mechanics ha analizzato i dati riferiti agli incidenti aerei negli States dal 1971. A che conclusione sono giunti, alla fine?

I POSTI PIÙ SICURI

I posti più sicuri in caso di incidente aereo
Credits: Huffing Post

I sedile nella coda dell’aereo, dietro l’ala hanno il 69 percento di possibilità di salvarsi mentre quelli che si trovano davanti, più vicino al pilota, hanno solo il 56. Va ancora peggio per chi siede nelle prime file con un 49 percento.

Dopo questo studio, venne condotta una seconda analisi nel 2015 tramite i ricercatori del Time, che sono giunti a risultati simili. Il gruppo di studiosi si è concentrato su 17 incidenti aerei accaduti dal 1985 in poi e per i quali erano disponibili i dati sui posti a sedere dei morti e dei sopravvissuti. Il Time ha scoperto che i passeggeri nella parte posteriore dell’aereo hanno una bassa percentuale di mortalità (32%) rispetto a chi si trova davanti.

Come abbiamo già chiarito all’inizio dell’articolo, ogni incidente aereo è a sé e, in quanto tale, presenterà i suoi posti più sicuri. In linea di massima, tuttavia, possiamo affermare che i posti più sicuri sono quelli in fondo.

Ovviamente ci sono altri modi per aumentare le proprie chance di sopravvivere, che non vanno mai sottovalutate: ossia, fare attenzione alla procedura di sicurezza, contare il numero di file tra te e l’uscita più sicura ed essere sempre preparati ad affrontare un incidente inaspettato.

CURIOSITÀ

Molte compagnie aeree, per tranquillizzare gli scaramantici ansiosi, hanno cancellato le file 13 e 17, sbagliando, perché in realtà questi posti sono considerati sicuri.

LASCIA UN COMMENTO